In questi giorni tanti amici ed esponenti della società civile di Cefalù mi hanno chiesto di rinnovare il mio impegno in occasione delle prossime elezioni comunali, per garantire un cambiamento dell’amministrazione e un rilancio della città da affidare a una squadra di governo di elevato spessore, esperienza e profilo tecnico.

Ci vuole un salto di qualità per amministrare Cefalù, in sinergia con il territorio del Parco delle Madonie, al fine di garantire un posizionamento strategico nei mercati turistici di eccellenza, valorizzando l’unicità di questo territorio, dimostrata anche dall’iscrizione in due diverse liste dell’Unesco, la World heritage list e la lista dei Geoparchi globali.
Per queste ragioni, se fino a pochi giorni fa escludevo la possibilità di un mio impegno nelle prossime elezioni, oggi per senso di responsabilità e per rispetto di chi mi ha accordato il suo consenso nella scorsa tornata elettorale non mi sottraggo all’invito, purchè si verificano le condizioni per portare al successo elettorale una coalizione e un progetto di governo davvero in grado di rendere nuovamente competitiva Cefalù in un contesto internazionale. Per questo sono disponibile solo a condizione che il mio contributo possa essere utile a unire le forze già in campo e ad allargare il consenso a quelle civiche che oggi non si sentono rappresentate, e non per creare ulteriore divisione.

Mi rivolgo quindi direttamente a Pippo Guercio, Fabrizio Piscitello e chi non ha ancora ufficializzato una sua proposta politica, per verificare se sono disponibili a partecipare insieme a me a un progetto comune più forte, con me candidato sindaco, grazie a cui potremmo far convergere nuove energie per investire sul futuro di Cefalù.
Lo faccio pubblicamente per trasparenza nei confronti di tutti i cittadini e di chi sollecita un mio impegno.

Edoardo Croci

Da: cefalunews.org


La coalizione di Pippo Guercio risponde a Edoardo Croci

Riceviamo e pubblichiamo una nota, in risposta a Edoardo Croci, dalla coalizione che sostiene il candidato sindaco Pippo Guercio

Abbiamo accolto il messaggio che ha lanciato alla città di Cefalù il professore Edoardo Croci. Abbiamo atteso qualche giorno prima di rispondere e lo facciamo adesso dopo avere ascoltato quanti portano avanti il progetto del candidato Pippo Guercio ed in particolare i tanti giovani che sono impegnati nella formazione del Congresso dei giovani cefaludesi. Un progetto che ha l’obiettivo di riportare alta la città di Cefalù per collocarla nel panorama di un turismo internazionale e di una cultura mondiale come merita dopo la proclamazione dell’Unesco.
Accogliamo l’invito del professore Croci per dare vita ad una grande coalizione dal respiro ancora più grande. Per questo il nostro candidato sindaco Pippo Guercio è pronto a fare un passo indietro pur di vedere la nostra città coinvolta in una progettazione che accolga quante più componenti sociali e politiche. Il nostro candidato è pronto ad entrare in questa progettazione molto più grande se anche gli altri candidati sindaci che progettano il rilancio di Cefalù faranno altrettanto. Siamo convinti che un passo indietro in questo momento rappresenta in realtà la possibilità di farne insieme molti in avanti verso la città che vogliamo. Siamo impegnati per una città unita, governata da persone che puntano in alto per raggiungere i migliori livelli di qualità e serenità sociale.
Ove questo non dovesse accadere continueremo a portare avanti il nostro progetto nella certezza di poter dare a Cefalù un programma di alto spessore politico, culturale e sociale. Se ci vediamo confermati nell’andare avanti apriamo la nostra coalizione alla presenza del professore Croci nella squadra di Governo della città. Sarà, ne siamo certi, una presenza di alto spessore culturale con i suoi progetti per Cefalù che insieme a quelli che già condividiamo porteranno tanto bene alla nostra città così bisognosa oggi di persone come lui aperte al bene comune e al bene di tutti.

La coalizione che sostiene Pippo Guercio sindaco di Cefalù

da: cefalunews.org